giovedì 2 febbraio 2012

pizza come in pizzeria


ed ecco il primo esperimento della pizza come in pizzeria!
poco lievito e tante, tante ore di lievitazioni, e soprattutto la cottura tramite le pietre refrattarie.






LEGGI LA RICETTA!



ingredienti

240 gr Farina 00
240 gr farina manitoba
300g di Acqua a temperatura ambiente
10 g Sale
2-3 g di Lievito di Birra fresco (o 1.5 g di lievito di birra secco)
+ pomodoro, mozzarella, acciughe....
pietra refrattaria


procedimento

impastare l'acqua con metà della farina per 2 minuti
Coprite e lasciate riposare per 30 minuti.

aggiungere il lievito ed impastare
mentre si impasta unire poco a poco la farina
quando la farina è inglobata aggiungere il sale e continuare a impastare
impastare il tutto per 20 minuti

passati i 20 minuti, prendere l'impasto e lavorarlo a mano dandogli una forma di panetto

impastare dolcemente la pasta
piegare la pasta su se stessa




lasciare lievitare il panetto per 2 ore
in seguito dividere la pasta in pezzi da 250-300 gr
Formare delle palle rotonde
Mettere ogni palletta a lievitare in un contenitore a chiusura ermetica, precedentemente infarinato.
Lasciare lievitare per 5-6 ore




3 pallette da circa 250 gr l'una
dopo 6 ore di levitazione


Pre-riscaldare il forno alla temperatura massima, mettendo le pietre refattarie in alto a 10 centimetri dalla fonte di calore superiore
Finita la lievitazione, stenderla delicatamente dandole una forma rotonda

allargarla dolcemente
cercando di dare una forma tondeggiante

lo svizzero prova a fare il napoletano


la pasta è pronta per il condimento

Aggiungere il pomodoro, la mozzarella e condimenti a piacere sulla pasta


mettere il pomodoro disegnando cerchi
pronta per essere cotta


Infornare la pizza utilizzando una pala direttamente sulla pietra refrattaria. cuocere al massimo per 5 minuti circa, utilizzando la funzione grill del forno.

una pala aiuta a metterla nel forno

      la pizza viene infornata direttamente sulla pietra




la cottura di 4-5 minuti

la pizza è pronta!

<< altre ricette per la pizza le trovate nell'etichetta L'Arte Bianca >>

2 commenti:

Posta un commento